Società

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Viadana Volley è, per anzianità, la terza società di pallavolo in attività della Provincia di Mantova, dopo Pallavolo Asola e Pallavolo Mantova.

A Viadana la pallavolo femminile  nasce nel 1974 – Presidente il compianto Sig. Vittorio Codifava – grazie alla passione di alcuni genitori e alle le insistenti richieste delle figlie, inoltre, grazie ad uno sponsor il cui marchio è storico nell’area viadanese, Pennelli GRIFONE.

Il codice FIPAV che viene assegnato alla Società è il 21.

Nell’anno sportivo 1980-81, dopo cinque promozioni consecutive, la squadra accede per la prima volta alla serie B.

In questi anni, durante il periodo estivo, per non fermare gli allenamenti, la Società partecipa a manifestazioni internazionali in Cecoslovacchia, Iugoslavia, Bulgaria e organizza tornei locali con squadre delle stesse nazioni.

Nel 1983 il Sig. Codifava lascia l’incarico; la carica di Presidente viene assunta da Donata Orlandelli, già Vice Presidente del Comitato Provinciale di Mantova, carica che ha ricoperto ininterrottamente dal 1985 al 2012.

All’inizio del campionato 1984-85 la Società acquisisce i diritti della serie B da una squadra di Corsico (MI): “Oxford Corsico”.

Causa carenza di sponsor, nel campionato 1986-87 la squadra riparte dalla 1^ Divisione, completamente rifatta.

Nel 1991 l’incarico di Presidente viene assunto dal Sig. Claudio Gelmini, attualmente ancora in carica.

Nella stagione 1997-98 viene fondata la A.S. PALLAVOLO VIVOLLEY, con sede a Dosolo (ora trasferita a Viadana): una società “satellite” per stimolare, nelle zone limitrofe, l’interesse per la pallavolo, in particolare nei bambini fino alla prima media: mini-volley maschile e femminile.

Dopo vari piazzamenti in serie C1 nell’anno 1998-99 la squadra termina il campionato al primo posto con conseguente promozione in B2 per l’anno sportivo 1999-2000.

Con la chiusura dell’anno sportivo 2001-2002 (la squadra termina all’ottavo posto) la Società decide di investire “totalmente” nel progetto pluriennale di valorizzazione del settore giovanile iniziato nel 2000. A tal fine vengono contattati i due sponsor principali che aderiscono prontamente al progetto, vengono ceduti i diritti della serie B2 al Sarmeola di Padova e vengono inseriti nell’organico tre allenatori riconosciuti tra i migliori della provincia … si ricomincia l’avventura.

Con queste premesse, la Società non può che pensare “in grande”: la realizzazione di una “scuola” di pallavolo di riferimento per le ragazze della zona al confine delle quattro provincie (Mantova, Parma, Reggio Emilia e Cremona) dove possano trovare un ambiente stimolante con tecnici preparati ed una Società che le accompagni nella crescita, non solo sportiva.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com